Cronaca

Maxi operazione antidroga dei Ros, fra gli arrestati c’è anche un senigalliese

Gli inquirenti hanno ricostruito un sodalizio criminale internazionale che dall'Abruzzo gestiva un flusso di centinaia di chili di eroina provenienti da Albania, Kosovo, Bosnia, Croazia e Slovenia

C’è anche un senigalliese – un 46enne ora residente a Mosciano –  tra le persone coinvolte nell’ambito della maxi operazione antidroga “Ellenika”, che nella giornata di ieri ha visto l’applicazione della custodia cautelare in carcere nei confronti di 58 persone e gli arresti domiciliari per altri 11.
Nel corso del blitz i carabinieri del Ros hanno sequestrato oltre due quintali di eroina afghana e 5 quintali di marijuana.

Gli inquirenti hanno ricostruito un sodalizio criminale internazionale che dall’Abruzzo gestiva flussi di droga provenienti da Albania, Kosovo, Bosnia, Croazia e Slovenia, un vero e proprio fiume di centinaia di chili di eroina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi operazione antidroga dei Ros, fra gli arrestati c’è anche un senigalliese

AnconaToday è in caricamento