Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Passetto / Via Filippo Corridoni

Al bar in divisa, poi si mette alla guida dell'auto di servizio: operatore sanitario trovato ubriaco

Sono stati proprio i militari ad intercettarlo dopo una segnalazione arrivata al 112

Foto di repertorio

Prima parcheggia l’auto di servizio per il trasporto sangue e organi in divieto, va al bar in divisa, si ubriaca e poi si rimette alla guida del mezzo sanitario in stato di ebrezza, fino a quando non è stato fermato in via Corridoni, proprio nei pressi dell’ospedale dei bambini Salesi di Ancona. Per fortuna lui, un operatore sanitario 37enne, residente a Napoli ma che vive e lavora nel capoluogo dorico, non era in servizio e, considerando il suo stato di ebrezza (tasso alcolemico di 1,88), è stato fortunato ad essere stato fermato da una pattuglia dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile. 

Sono stati proprio i militari ad intercettarlo dopo una segnalazione arrivata al 112. La chiamata parlava di un’auto con scritte inerenti l’ambito sanitario sulle fiancate che percorreva le vie del Quartiere Adriatico, sbandando in continuazione. Una volta fermato, il mezzo è stato affidato ad un altro operatore sanitario arrivato sul posto e all’operatore sanitario indisciplinato è stata ritirata la patente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al bar in divisa, poi si mette alla guida dell'auto di servizio: operatore sanitario trovato ubriaco

AnconaToday è in caricamento