Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Ostra, operaio trovato decapitato in un cantiere

L'operaio lavorava nel cantiere della casa di riposo. E forse stava effettuando un controllo alla macchina, quando è successo qualcosa. Poi la tragedia. Sarà compito degli ispettori del lavoro dell’Asur capire che cosa non abbia funzionato

Il soccorso all'operaio di Ostra

Trovato col corpo semi decapitato davanti ad una casa di riposo. Sarebbe stato travolto da un bobcat un operaio macedone di 45 anni che lavorava in un cantiere edile di Ostra. E’ giallo su quanto accaduto al povero operaio, forse una parte del gancio della macchina edile lo avrebbe colpito, decapitandolo.  Ma per ora gli investigatori stanno cercando di ricostruire nel dettaglio gli ultimi minuti della vittima. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e il 118, anche se i soccorsi sono serviti a ben poco. L'operaio lavorava nel cantiere della casa di riposo al centro del paese. E forse stava effettuando un controllo alla macchina, quando è successo qualcosa. Poi la tragedia. Sarà compito anche per gli ispettori del lavoro dell’Asur capire che cosa non abbia funzionato nel cantiere.

A recuperare il corpo dell'operaio ormai deceduto sono stati i Vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza la zona dell'incidente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostra, operaio trovato decapitato in un cantiere

AnconaToday è in caricamento