Chiaravalle, incidente sul lavoro: operaio travolto da serbatoio Gpl

L'uomo stava lavorando assieme ad alcuni colleghi per spostare un serbatoio di Gpl, ma durante l'operazione la cisterna gli è piombata addosso: ha riportato gravi lesioni alle gambe e al bacino

Incidente sul lavoro ieri a Chiaravalle, attorno alle 10 del mattino, nella zona dell’ex Fonderia: un operaio è rimasto schiacciato da un serbatoio di gasolio. A riportare la notizia è il Messaggero.

L’uomo stava lavorando assieme ad alcuni colleghi per spostare un serbatoio di Gpl, ma durante l'operazione la cisterna gli è piombata violentemente addosso: immediato l’arrivo dei sanitari del 118 e dei Vigili del Fuoco, che hanno usato una gru per rimuovere la cisterna e liberare l'uomo.

Secondo quanto emerso il lavoratore non si troverebbe in pericolo di vita, ma l’incidente gli ha provocato gravi lesioni alle gambe e al bacino e le sue condizioni sono comunque serie. Sul posto anche i carabinieri, che indagheranno per accertare eventuali responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento