Cronaca

Osimo Stazione: operaio viaggiava con 1 kg di hascisc, arrestato

Lo stupefacente era già diviso in pani e pronto per la vendita. Il giovane, incensurato, era in realtà un "cavallo" importante per il trasporto della sostanza stupefacente da smerciare nel territorio del capoluogo

Nella foto: l'uomo arrestato a Osimo Stazione

Questa notte all’una durante un posto di blocco in località Osimo Stazione/MonteCamillone, i carabinieri di Castelfidardo hanno fermato una Volkswagen Polo: il conducente, un giovane, ha subito mostrato chiari segni di disagio nei confronti dei militari, alzando la voce e rispondendo sgarbatamente.
Gli uomini dell’arma hanno quindi deciso di perquisire l’auto, trovando una borsa di pelle nascosta nel vano portabagagli, sotto la ruota di scorta, con dentro 1 kg di hascisc.

hashish Osimo stazione-2Lo stupefacente era già diviso in 10 pani da circa un etto ciascuno, pronti per lo smercio, che sul mercato avrebbero fruttato circa 10mila euro. Il giovane è stato dunque tratto in arresto e indentificato per C. F., nato a Brindisi nel 1977, residente a Monte San Vito, celibe, operaio, incensurato.

Ulteriori indagini hanno appurato come l’insospettabile operaio fosse un “cavallo” importante per il trasporto della sostanza stupefacente da smerciare in Ancona. L’uomo è attualmente rinchiuso nel carcere di Montacuto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo Stazione: operaio viaggiava con 1 kg di hascisc, arrestato

AnconaToday è in caricamento