rotate-mobile
Cronaca

Una lastra di 500 chilo lo ha travolto in pieno, choc alla Fincantieri: operaio in condizioni disperate

Sul posto è intervenuta l'automedica insieme all'ambulanza della Croce Rossa di Ancona. Per l'uomo probabili emorragie interne e politraumi agli arti ed al torace

ANCONA - Stava lavorando al cantiere navale quando è stato travolto da una lastra pesante circa 5 quintali. Lui, un operaio italiano della Fincantieri di 51 anni, è rimasto schiacciato ed ora versa in condizioni disperate. E' quanto successo in mattinata, intorno le 9, al porto di Ancona. 

L'operaio sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, le sue condizioni | AGGIORNAMENTO

Sul posto è intervenuta l'automedica del 118 insieme all'ambulanza della Croce Rossa di Ancona. Per l'uomo probabili emorragie interne e politraumi agli arti ed al torace. Gli operatori lo hanno trasportato all'ospedale regionale di Torrette con un codice rosso avanzato. Ora si trova in sala emergenze dove i medici rianimatori stanno effettuando tutti gli esami specifici. Le sue condizioni, come detto, risultano gravissime. Le dinamiche dell'incidente sono in fase di accertamento da parte delle forze dell'ordine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una lastra di 500 chilo lo ha travolto in pieno, choc alla Fincantieri: operaio in condizioni disperate

AnconaToday è in caricamento