rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Travolto da una lastra da mezza tonnellata, operaio sotto i ferri: la prognosi rimane riservata

L'uomo, 51 anni operaio Fincantieri, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico presso l'ospedale regionale di Torrette. Per lui la prognosi rimane riservata

ANCONA - Sta lottando tra la vita e la morte l'operaio di 51 anni, residente a Polverigi, rimasto coinvolto nel terribile incidente sul lavoro di questa mattina. L'uomo stava saldando una grande lastra da 500 chili, quando è stato travolto ed è rimasto schiacciato. 

Le sue condizioni sono subito parse disperate anche se nelle ultime ore il quadro clinico sembrerebbe essere migliorato. Il 51enne, atleta della stamura (lo scorso sabato aveva partecipato ad un evento sportivo), è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico all'ospedale regionale di Torrette. I medici avrebbero escluso la presenza di lesioni interne anche se, come detto, le sue condizioni rimangono molto gravi. 

La procura ha intanto aperto un fascicolo per capire cosa sia realmente successo all'interno del cantiere navale. I sindacati hanno inoltre indetto uno sciopero di due ore per nella giornata di domani in tutti gli stabilimenti del Gruppo Fincantieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto da una lastra da mezza tonnellata, operaio sotto i ferri: la prognosi rimane riservata

AnconaToday è in caricamento