Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Cerreto d'Esi

Operaio con il pollice verde, affitta un casolare per coltivare cannabis: arrestato

Un 22enne fabrianese aveva scelto Cerreto d'Esi per allistire una mini piantagione che riforniva l'Appennino tra Fabriano e Matelica

Operaio di giorno e coltivatore a tempo perso. Con un pollice verde capace di allestire una mini serrra con sei piante di marijuana davvero rigogliose e circa 50 semi pronti per nuove piantumazioni. Nei guai un fabrianese di 22 anni che da qualche tempo aveva preso in affitto un casolare nella vicina Cerreto d'Esi. I carabinieri lo tenevano d'occhio da un po' e nel pomeriggio di domenica 1 luglio sono entrati in azione. Il giovane è stato denunciato e tutta la merce trovata gli è stata confiscata.

Ingegnoso, aveva allestito una capanna con vetri oscurati e un condizionatore per mantenere una temperatura costante e lampade temporizzate. Secondo i militari della Compagnia di Fabriano il giovane era in grado di rifornire assuntori tra Fabriano, Cerrete e Matelica. Gli appostamenti in borghese dei carabinieri e il successivo blitz gli hanno rovinato il raccolto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio con il pollice verde, affitta un casolare per coltivare cannabis: arrestato

AnconaToday è in caricamento