Cronaca

Incidente al Palarossini: cede la grata, operaio cade

Incidente al Palarossini a poche ore dal concerto di Claudio Baglioni: un operaio sarebbe caduto da un'impalcatura sul lato nord esterno al Palazzetto

Incidente al Palarossini a poche ore dal concerto di Claudio BaglioniR. B., 33 anni di Cupramarittima e addetto del facchinaggio, è caduto dopo che una grata, che si trovava all'esterno del lato nord del palazzetto, ha ceduto sotto il suo peso. L'uomo stava facendo una telefonata. Stava passeggiando mentre parlava con una persona. Quando è passato sopra la grata, è stato un attimo. Il 33enne è cascato per 3 metri, finendo sopra dei tubi metallici della caldaia. Sono stati proprio quei tubi a salvarlo perché, sotto, l'impianto di aerazione, c'erano almeno altri 5 metri di vuoto. 

All'inizio il fatto è sembrato molto grave, tanto che si è mobilitata anche l'eliambulanza. Ma una volta appurato che il 33enne non era in pericolo di vita, l'elicottero è potuto ripartire. L'uomo avrebbe lamentato dolore alla schiena e ad una gamba. Era anche ferito ad un braccio perchè, nella caduta, la grata è poi crollata addosso al cuprense. Così un'ambulanza lo ha è stato accompagnato all'ospedale di Torrette per degli accertamenti.

Alla scena avrebbe assistito anche un 56enne di Porto Sant'Elpidio, che ha detto di aver visto la sagoma dell'uomo andare giù in un attimo. Poi si è subito precipitato per assicurarsi che la vittima stesse bene e, in effetti, il 33enne di San Benedetto el Tronto non avrebbe mai perso conoscenza. Il testimone avrebbe anche giurato che quelle grate, visibilmente precarie, fossero già transennate

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente al Palarossini: cede la grata, operaio cade

AnconaToday è in caricamento