Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Porto, cade da un'impalcatura mentre lavora: grave un operaio

Secondo una primissima ricostruzione, due operai erano su un'impalcatura per lo smontaggio di alcuni pannelli, poi è successo qualcosa. I lavoratori sono caduti da un'altezza di 9 metri circa. Uno dei due sarebbe riuscito ad aggrapparsi ad una sporgenza

Vdf all'ex Tubimar

Grave infortunio sul lavoro in una ditta dell’area ex Tubimar: due dipendenti sarebbero caduti da un’impalcatura mentre lavoravano all’altezza del tetto di un capanno. Ad avere la peggio è stato L. B., 55enne dell'hinterland anconetano trasportato d’urgenza al Pronto Soccorso di Torrette con sospette fratture multiple agli arti e al torace, unite ad un preoccupante trauma cranico. Desta minor pensiero la condizione del compagno di lavoro: un uomo di Jesi di 49 anni, che avrebbe riportato una ferita all’altezza dell’inguine e nulla più. Sul posto, oltre all’ambulanza medica, è intervenuta anche un’ambulanza della Croce Gialla di Ancona per tutti i soccorsi del caso. 

Secondo una primissima ricostruzione, i due erano su un’impalcatura per lo montaggio di alcuni pannelli, poi è successo qualcosa. I lavoratori sono caduti da un’altezza di 9 metri circa. Più fortunato lo jesino che, in quella frazione di secondo, sarebbe riuscito ad aggrapparsi ad una sporgenza durante il volo. Sul posto c’è anche la Polizia per ricostruire tutta la dinamica dell’incidente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto, cade da un'impalcatura mentre lavora: grave un operaio

AnconaToday è in caricamento