rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Variante Omicron nella Marche, primo caso: «Massima precauzione»

La ragazza è in isolamento. Saltamartini: «Gli scienziati hanno detto tutto e anche il contrario sulla lesività della nuova variante sudafricana»

E' arrivata anche nelle Marche la variante Omicron direttamente dal Sud Africa. Il caso è stato registrato a bordo di un volo e la pesona positiva, una ragazza (asintomatica), si trova ora in isolamento nella sua città del maceratese. Il sequenziamento è avvenuto allo Spallanzani di Roma, il tampone è stato verificato stamattina a Torrette. Sulla vicenda si è espresso anche l'assessore alla Sanità della Regione Marche, Filippo Saltamartini. 

«Gli scienziati hanno detto tutto e anche il contrario sulla lesività della nuova variante sudafricana- scrive su Facebook l'assessore- si impone anche in questo caso la massima precauzione da parte di tutti (mascherina, distanziamento, igiene) e soprattutto copertura vaccinale. Rispetto allo scorso anno in cui Lombardia e Marche sono risultate le Regioni più colpite nei primi mesi, nella condizione attuale possiamo avvalerci di 2 presidi farmaceutici che si sono dimostrati efficacissimi: vaccini per immunizzarci e nel manifestarsi dei primi sintomi, la cura con anticorpi monoclonali (sotto prescrizione medica). Questa mattina da Torrette dovrebbe venire la verifica al tampone che era stato processato allo Spallanzani per Omicron. Notizia positiva e rassicurante è che la donna risultata positiva è asintomatica come i suoi familiari». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante Omicron nella Marche, primo caso: «Massima precauzione»

AnconaToday è in caricamento