Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio Rapposelli, iniziato il processo a carico del marito e del figlio

Prima udienza stamani in Corte d'Assise a Teramo; era presente solo Giuseppe Santoleri, che accusa il figlio Simone

E' iniziato questa mattina, in Corte d'Assise, a Teramo, il processo per l'omicidio di Renata Rapposelli, la pittrice teatina trovata morta a 64 anni a novembre 2017, nelle campagne di Tolentino (Macerata), dopo che per un mese se ne erano perse le tracce. Gli imputati, come riporta ChietiToday,  sono il marito e il figlio, Giuseppe e Simone Santoleri, di Giulianova (Teramo), arrestati a marzo dell'anno scorso per omicidio volontario e distruzione di cadavere in concorso. 

LEGGI TUTTO SU CHIETITODAY

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Rapposelli, iniziato il processo a carico del marito e del figlio

AnconaToday è in caricamento