menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le forze dell'ordine sul posto

Le forze dell'ordine sul posto

Omicidio dell'Immacolata, la vittima è Michele Martedì: aveva 26 anni

Il giovane è stato ucciso a coltellate in via Maggini, al Pinocchio. Sul posto 118, carabinieri e polizia. Ecco cosa è successo

ANCONA - Omicidio nella tarda mattinata di oggi, in via Maggini 204, ad un centinaio di metri dalla clinica privata di Villa Igea, nel quartiere Pinocchio. Michele Martedì, 26 anni, è stato accoltellato ed ucciso. Per lui non c'è stato niente da fare: troppo gravi le ferite provocate dai fendenti. Michele era un ragazzo molto conosciuto in città e per anni aveva militato in alcune squadre di calcio a 5 della provincia. Sul posto polizia, carabinieri e 118. Ad ucciderlo sarebbe stato un suo coetaneo, fermato dai carabinieri e che ora si trova in caserma in attesa di essere interrogato.

A caccia del parrucchiere dal giorno prima, la madre di Mattia al 113: «Cercatelo, ho paura»

Il parrucchiere Fabio Principi piange il suo Michele

«Michele ha fatto morire Chester Bennington», il delirio social del presunto killer | VIDEO

Michele ucciso con 9 coltellare, ipotesi movente passionale: «Dovevo vendicarmi»

Video - Le immagini del luogo del delitto

Omicidio nel giorno dell'Immacolata, giovane accoltellato in strada

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento