«Ho sentito il rumore dei vetri e poi le sue grida d'aiuto», le testimonianze choc dei vicini

Parlano i vicini di Fiorella Scarponi, la donna di 69 anni brutalmente uccisa questa mattina da un 25enne vicino di casa. Le loro testimonianze

I carabinieri sul posto

JESI - «Erano circa le 5 quando ho sentito dei rumori di vetri in frantumi, a quel punto mi sono svegliato e sono subito iniziate le grida d'aiuto della donna. Poi di nuovo il silenzio». A parlare è uno dei vicini di casa di Fiorella Scarponi, la donna di 69 anni uccisa questa mattina da un 25enne che ha poi ferito gravemente anche il marito di 74 anni: «Quando sono uscito credo che il killer fosse già scappato, ho visto la vetrata rotta ed ho subito pensato che fosse successo qualcosa». Sono stati proprio loro infatti ad allertare i carabinieri, che sono intervenuti qualche minuto dopo trovando il corpo ormai esanime di Fiorella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna e suo marito erano conosciuti e ben voluti da tutti: «Una coppia tranquilla - ci racconta un altro vicino - che mai aveva dato problemi. Tutti conoscevamo Fiorella e suo marito e non possiamo credere che sia potuto succedere una fatto così grave». C'è chi invece aveva già avuto a che fare con il killer, un 25enne con disturbi psichici che risiedeva a pochi metri dall'abitazione della vittima: «Non è la prima volta che tenta di entrare negli appartamenti - racconta un uomo che abita nel palazzo di fronte alla casa dei coniugi - già in passato il ragazzo era stato trovato in alcuni sottoscala o sorpreso mentre scavalcava le recinzioni. Il ragazzo soffriva di alcuni disturbi, i carabinieri lo sapevano ed altre volte erano intervenuti su nostra richiesta».

Il sindaco Bacci: «Sconcertati dalla spaventosa tragedia»

«Ci ha aggredito nel sonno, mi ha picchiato e poi mi ha colpito più volte con un vetro»

La testimonianza dei vicini di casa delle vittime 

Presunto omicida in caserma, il punto del comandante dei carabinieri Cristian Carrozza  | VIDEO

Un colpo a Fiorella e 4 fendenti al marito: il vicino di casa killer aveva già provato ad entrare

Le prime immagini della mattinata di sangue che ha sconvolto Jesi - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento