Omicidio di Collemarino, la moglie di Giustini avvia la procedura di separazione

La moglie di Luca Giustini, il ferroviere 35enne che lo scorso 17 agosto uccise la sua bambina di appena 18 mesi, ha messo in vendita la loro abitazione, avviando inoltre le procedure per la separazione

COLLEMARINO - Causa di separazione avviata e casa in vendita. E' questa la decisione di Sara Bedini, la moglie del ferroviere 35enne che lo scorso 17 agosto uccise la loro bimba di appena 18 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricominciare a vivere con l'intenzione di "allontanare", per quanto possibile, i fantasmi di quella tragedia. La coniuge di Luca Giustini ha già avviato le procedure per la separazione, come quelle per la vendita del loro appartamento. Cancellare quanto successo sarà impossibile, la Bedini però vuole almeno tentare di risparmiare all'altra figlia rimasta, la vista del luogo dove la scorsa estate si è consumato il terribile delitto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

Torna su
AnconaToday è in caricamento