Cronaca

Collemarino: celebrati in segreto i funerali della piccola Alessia

Solo la madre e i familiari più stretti hanno partecipato alle esequie, che si sarebbero svolte la mattina di giovedì nell'ospedale Regionale di Torrette

Sono stati celebrati in forma privata i funerali di Alessia, la bimba di 18 mesi uccisa domenica pomeriggio a Collemarino. Solo la madre e i familiari più stretti hanno partecipato alle esequie, che si sono svolte in mattinata all'ospedale regionale di Torrette, ad Ancona - non nella cappellina del Nosocomio, come era filtrato inizialmente, ma bensì in una sala al pianterreno. L'omelia è stata tenuta dal vescovo di Ancona, Monsignor Edoardo Menichelli.

La famiglia della piccola vittima, infatti, ha voluto celebrare l’ultimo addio in una comprensibile riservatezza, per vivere quest’ulteriore momento di estremo dolore lontano da estranei e curiosi.

A quanto pare non sarebbe stata presente la madre di Luca Giustini, il cui interrogatorio si è svolto nello stesso ospedale sempre in mattinata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collemarino: celebrati in segreto i funerali della piccola Alessia

AnconaToday è in caricamento