Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio Bruzzese, Ricci: «Mai abbassare la guardia»

In sindaco di Pesaro commenta i fermi eseguiti ieri dai Ros. Il fratello del collaboratore di giustizia Girolamo Biagio Bruzzese fu ucciso il 25 dicembre del 2018

«Complimenti alla procuratrice Monica Garulli e ai Ros per questi arresti. Un'operazione che dimostra come nel territorio non si abbassa mai la guardia sulla criminalità». Il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, commenta così i quattro provvedimento di fermo eseguiti ieri dai Ros nell'ambito dell'inchiesta, coordinata dalle Dda di Ancona e Reggio Calabria, per fare luce sull'omicidio di Marcello Bruzzese, fratello del collaboratore di giustizia Girolamo, avvenuto il 25 dicembre 2018 a Pesaro.

«Evento brutale- continua Ricci-. Un fatto che ha sconvolto tutta la città e le tante famiglie che avevano conosciuto la famiglia Bruzzese. Un episodio che ci ha dimostrato come la criminalità organizzata non ha confini e per questo è importante non abbassare mai la guardia. I nostri magistrati e le Forze dell'ordine non lo hanno mai fatto e hanno dimostrato di essere in grado di contrastare anche i criminali più feroci. Il nostro è stato da sempre considerato come uno dei territori più tranquilli e sicuri e per questo, negli anni, è stato scelto come luogo per ospitare i collaboratori di giustizia. Ancora una volta è stato fatto un gran bel lavoro di squadra che fa tirare un sospiro di sollievo a tutta la città». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Bruzzese, Ricci: «Mai abbassare la guardia»

AnconaToday è in caricamento