Cronaca

Forestale: dopo 20 anni è di nuovo marchigiano l'olio di San Giovanni

Dopo 20 anni, è di nuovo il turno delle Marche a fornire l'olio votivo che brucerà fino al 12 luglio del 2013 nella lampada di San Giovanni Gualberto, patrono dei forestali d'Italia

"Un giorno importante e un grande onore essere qui, avendo il compito di illuminare l'Abbazia e la tomba del Santo con il nostro olio".
Questo quanto affermato dal presidente della Regione, Gian Mario Spacca, intervenuto a Vallombrosa (Firenze) alla festa di San Giovanni Gualberto, patrono dei forestali d'Italia. Dopo 20 anni, è di nuovo il turno delle Marche a fornire l'olio votivo che brucerà fino al 12 luglio del 2013, quando sarà il turno di un'altra Regione.

All'incontro celebrativo ha partecipato anche il sottosegretario all'Agricoltura Franco Braga, che ha sottolineato "la grande attenzione e il grande interesse del governo nazionale per le politiche ambientali". Nel corso della cerimonia liturgica è stato consegnato all'Abbazia l'olio di produzione marchigiana donato dall'Assam per alimentare la lampada nella chiesa monumentale.

Spacca ha sottolineato il "forte legame che lega la Regione Marche e il Corpo forestale nella lotta alla prevenzione degli incendi boschivi, nel contenimento del rischio idrogeologico, nell'attuazione delle politiche ambientali.

"Le Marche hanno oggi una forte vivacità e visibilità nel panorama nazionale - ha detto Spacca - anche grazie alle bellezze naturalistiche e alla straordinarietà del paesaggio, curato dalla mano sapiente di quanti vivono in questi contesti. Il gesto simbolico compiuto a Vallombrosa testimonia questa relazione di attenzione e rispetto verso l'ambiente propria dei marchigiani. E' un patrimonio e un rapporto che non vengono vissuti passivamente ma come occasione per costruire un percorso di sviluppo sostenibile della comunità. Oggi rinnoviamo il patto tra la Regione e il Corpo forestale dello Stato il cui impegno consente la valorizzazione e la difesa del nostro territorio, in particolare delle aree dell'entroterra montano".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forestale: dopo 20 anni è di nuovo marchigiano l'olio di San Giovanni

AnconaToday è in caricamento