Loreto commemora i caduti di tutte le guerre

Dal 1 al 4 novembre la città mariana organizza una serie di momenti di ricordo per le vittime e i defunti dei conflitti bellici

Saranno giornate di ricordo quelle che vedono impegnate il Comune di Loreto dal 1 al 4 novembre per la commemorazione dei defunti e dei caduti di tutte le guerre. Una iniziativa che rientra nel dna della città mariana “che non vuole dimenticare le vittime dei conflitti bellici accaduti nella storia. Queste giornate sono inoltre momenti di testimonianza importanti ed utili anche a mantenere alta l’attenzione sulle guerre attuali, in ogni parte del mondo”, spiega il sindaco Paolo Niccoletti.

Venerdì 1 novembre apertura delle manifestazioni con la Santa Messa nella Basilica della Santa Casa, presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Krzysztof Jozef Nykiel, reggente della Penitenziaria Apostolica (ore 10). Al termine della cerimonia è inoltre prevista la lettura della Bolla Papale, quindi, nel Sagrato della Basilica, l’indizione del Giubileo Lauretano “Maria Regine et Janus Coeli”, infine, alle 12, sono previste in piazza della Madonna, la deposizione del mazzo di fiori presso la lapide dei Fratelli Branciaroli e in piazza Garibaldi quella delle corone d’alloro. Sempre il 1 novembre prevista la lettura della Bolla Papale. Il 2 novembre al Cimitero Militare di Guerra Polacco, la Santa Messa alla presenza dei rappresentanti dell’Ambasciata Polacca a Roma e la resa degli onori alle tombe dei caduti polacchi del 2° Corpo d’Armata 1944 – 45 che contribuirono alla liberazione della città. Mentre al Cimitero Civico, nel pomeriggio, è organizzata la resa degli onori e la deposizione sulle tombe dei caduti.

Alle 15 la Santa Messa celebrata da Monsignor Fabio Dal Cin Arcivescovo Prelato e Delegato Pontificio di Loreto. Infine, lunedì 4 novembre alle 20.30 la Santa Messa e la deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti alla Chiesa di San Flaviano a Villa Musone. Alle 21.30 chiuderà le manifestazioni la Cerimonia di Commemorazione dei Caduti prevista al salone parrocchiale di Villa Musone con la partecipazione dei Reduci, delle Autorità e degli Studenti dell’Istituto Comprensivo Solari di Loreto e della Corale Santa Cecilia.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento