L'auto esce dal passo e colpisce lo scooter: giovane corriere in ospedale

Il ragazzo, dipendente di una ditta privata di spedizioni, è stato soccorso e portato in ospedale

Foto di repertorio

ANCONA - Un giovane portalettere di una ditta privata è stato portato in ospedale dopo essere caduto mentre era a bordo del suo scooter. L'incidente è avvenuto questa mattina, intorno le 12, in via Manzoni, dove il 29enne si trovava in sella al suo motociclo per effettuare una consegna.

Secondo una prima ricostruzione un'auto, uscendo da un passo, lo avrebbe accidentalmente colpito facendolo rovinare a terra. Sul posto gli operatori della Croce Gialla di Ancona che lo hanno trasportato in ospedale per accertamenti. Per fortuna le sue condizioni non sono gravi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento