Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Senigallia

Uccide la madre e si barrica in casa. Braccato dai carabinieri l'assassino si toglie la vita

Omicidio-suicidio nel tardo pomeriggio di oggi all'interno di un appartamento di Cesano. L'uomo, di circa 50 anni, dopo aver sparato all'anziana madre si è tolto la vita

CESANO - Prima uccide l'anziana madre poi, dopo aver lasciato il corpo sul balcone, prende l'arma ed esplode un proiettile contro se stesso. Tragedia oggi pomeriggio in un appartamento di Cesano, tra Senigallia e Mondolfo. L'assassino sarebbe un uomo di circa 50 anni. 

Sul posto intervenuti i carabinieri, la polizia e gli operatori del 118. I militari, dopo aver chiuso la strada e circondato l'abitazione, hanno tentato invano di far uscire l'uomo dall'appartamento. Poco distante dall'abitazione è atterrata anche l'eliambulanza, subito ripartita vuota. In serata il tragico epilogo con la decisione del 50enne di togliersi la vita. Soltando a quel punto la strada è stata riaperta alla circolazione ed i carabineri sono entrati in casa. Il corpo dell'anziana donna è stato trovato senza vita sul balcone. Intorno alle 22 l'arrivo sul posto della scientifica dei carabinieri per tutti i rilievi all'interno dell'abitazione. Indagini in corso anche per capire come il 50enne, che soffrirebbe di problemi psichici, avesse a disposizione un'arma da fuoco. 

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccide la madre e si barrica in casa. Braccato dai carabinieri l'assassino si toglie la vita
AnconaToday è in caricamento