Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Jesi

Choc in azienda, operaio incastrato nel mescolatore di gomma: rischia di perdere la mano

Il giovane stava lavorando la gomma in un mescolatore quando, per cause da accertare, è rimasto impigliato con la mano e solo grazie al sistema di sicurezza non è finito con tutto il corpo dentro al macchinario. Ora però rischia di perdere l'arto

Rischia di perdere la mano il giovane operaio straniero vittima questa mattina di un infortunio all'interno di un'azienda specializzata nella lavorazione delle mescole in gomma, in Vallesina. Il ragazzo, assunto da circa un mese, si trovava davanti ad un mescolatore quando è rimasto incastrato con una mano ed ha rischiato di finire con tutto il corpo dentro al macchinario.

Per fortuna il sistema di sicurezza ha funzionato alla perfezione ed il mescolatore si è subito bloccato. Le sue urla di dolore hanno richiamato l'attenzione degli altri dipendenti che hanno immediatamente allertato i soccorritori. Sul posto la Croce Verde di Jesi e l'automedica con gli operatori che hanno trasportato il ragazzo all'ospedale regionale di Torrette. Purtroppo il giovane operaio rischia l'amputazione dell'arto. 

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc in azienda, operaio incastrato nel mescolatore di gomma: rischia di perdere la mano

AnconaToday è in caricamento