Paura all'Auchan, dipendente travolto da uno scaffale nel reparto fai da te

L'uomo stava lavorando quando uno scaffale lo ha travolto. Sul posto gli operatori del 118

Il reparto dove l'uomo è rimasto ferito

ANCONA - Sono stati momenti di paura quelli vissuti oggi pomeriggio all'interno del Centro Commerciale Auchan di Ancona. Un dipendente, mentre si trovava nel reparto fai da te, è stato travolto in pieno da uno scaffale. I suoi colleghi hanno subito allertato il 118 con gli operatori della Croce Gialla di Ancona e l'automedica del 118 che sono intervenuti per soccorrerlo. L'uomo è stato trasportato con un codice di media gravità all'ospedale regionale di Torrette. Per fortuna le sue condizioni non sono gravi.

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento