menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'officina abusiva

L'officina abusiva

Scoperta officina abusiva in un capannone: sequestrato tutto il materiale

Avevano allestito una grande officina meccanica completa di tutte le attrezzature in un capannone in mezzo alla folta vegetazione. La polizia ha disposto il sequestro amministrativo

Avevano allestito una vera e propria officina meccanica e di carrozzeria per auto in un capannone nei pressi di Osimo. A scoprire l'autofficina abusiva gli agenti del distaccamento di Fabriano della polizia stradale dorica.

La polizia si è insospettita vedendo uno strano andirivieni di carroattrezzi e veicoli in un tratto stradale solitamente poco visibile e scarsamente trafficato, immerso peraltro nella vegetazione. I poliziotti hanno verificato la situazione attraverso dei minuziosi sopralluoghi e un'articolata attività di investigazione. Entrati nel capannone hanno scoperto una vera e propria attività di autoriparazioni meccaniche e di carrozzeria di veicoli. Gli agenti hanno constato nell’immediato l’assenza dei requisiti di legge e delle autorizzazioni e hanno notato persino un grosso forno per la verniciatura dei veicoli con una tubazione diretta verso l’esterno per emettere i fumi nell’atmosfera, oltre a varie auto e carcasse di auto d’epoca.  

Gli uomini della Polizia Stradale hanno immediatamente eseguito il sequestro amministrativo delle attrezzature e di tutte le strumentazioni utilizzate per le riparazioni meccaniche e di carrozzeria, compreso il grosso forno e hanno applicato la sanzione al gestore del posto. La Sezione Polizia Stradale di Ancona è dotata di una squadra specializzata e periodicamente impegnata nei controlli sulle officine che eseguono riparazioni e vendita di veicoli nonché sulle autoscuole. L’operazione si è svolta con il coordinamento e la stretta collaborazione della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Polizia Stradale per le Marche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento