rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca Valle Miano / Via Luigi Paolucci

Riparava auto sotto i piloni dell'Asse, denunciato per l'officina abusiva

I poliziotti hanno sorpreso un 55enne, accusato di aver violato le norme in materia ambientale

Aveva allestito, di fatto, un’officina meccanica a cielo aperto. I poliziotti l’hanno sorpreso mentre riparava tre auto all’interno del parcheggio che si trova sotto i piloni dell’Asse nord-sud, in via Paolucci, zona conosciuta dalle forze dell’ordine anche per episodi di spaccio, abusivismo e violenza.

Nei guai è finito un 55enne tunisino, in regola con il permesso di soggiorno. Ieri pomeriggio è stato notato dagli agenti delle Volanti della questura dorica mentre riparava il motore di un’auto. Nel corso del controllo, gli agenti hanno appurato che l’uomo aveva posto in opera una vera e propria officina meccanica a cielo aperto in quanto aveva tre auto in riparazione, insieme a cric idraulici, componentistiche meccaniche, attrezzi, pezzi di motore e, soprattutto, olio del motore e liquidi refrigeranti sparsi un po’ ovunque. Il 55enne è stato denunciato per la violazione delle norme in materia ambientale (decreto legislativo 152/2006). Tutti i contenitori dei liquidi combusti venivano recuperati da AnconAmbiente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparava auto sotto i piloni dell'Asse, denunciato per l'officina abusiva

AnconaToday è in caricamento