Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Via Primo Maggio

Via Primo Maggio: il Comune vuole lo sgombero, centro sociale occupato

L'occupazione è scattata giovedì scorso dopo che il comune di Ancona ha fatto pervenire ai membri del Csa "Asilo Politico" la richiesta di sgombero immediato dell'immobile

Da giovedì scorso, 19 aprile, il Centro Sociale Asilo Politico di via Primo Maggio si trova sotto occupazione permanente. L’occupazione è scattata dopo che il comune di Ancona ha fatto pervenire ai membri del Csa la richiesta di sgombero immediato dell’immobile.

I ragazzi del centro sociale non ci stanno: “Dopo quasi un anno di permanenza all’interno della struttura che ospitava la scuola per l’infanzia Sibilla Aleramo, lasciata per sei anni dal Comune di Ancona in uno stato di degrado e abbandono" si legge nel sito, "Ora ci vogliono costringere ad abbandonare il nostro Centro Sociale, adducendo motivazioni insussistenti relative al decoro e alle norme igieniche. Siamo convinti che con la lotta riusciremo a riaprire le trattative che l’amministrazione pubblica ha interrotto minando tutto ciò che fino ad ora era stato costruito all’insegna del rispetto e della collaborazione.”
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Primo Maggio: il Comune vuole lo sgombero, centro sociale occupato

AnconaToday è in caricamento