Cronaca Passetto

Passetto: trovata nutria sofferente, probabile avvelenamento. Interviene Legambiente

Dalla prima diagnosi sembrerebbe avvelenamento. Ma per confermare questa ipotesi bisognerà aspettare che l'animale venga sottoposto ad esami più specifici

Alcuni cittadini hanno segnalato alle guardie zoofile di Legambiente Marche la presenza di una nutria al Passetto nelle vicinanze della seggiola del papa, ferita o addirittura morta. Le guardie giunte sul posto indicato, hanno trovato la nutria adagiata su alcuni scalini incapace di muoversi dando segni di sofferenza.

Grazie al tempestivo intervento dell'Ufficiale Leonardo Cesini della Polizia Provinciale insieme ai suoi colleghi, giunti sul luogo del ritrovamento della nutria, si è potuto intervenire per dare i primi soccorsi al povero animale. L'Ufficiale Cesini dopo che si era sentito con il direttore Zannini del Parco del Conero, ha chiesto l'intervento sul posto del veterinario dott. Giovagnoli che insieme ad una sua collega ha sedato l'animale per essere messo dentro un trasportino e trasferito al parco zoo di Falconara dove è predisposta una struttura idonea ad accogliere questi animali alloctoni.

Dalla prima diagnosi sembrerebbe avvelenamento. Ma per confermare questa ipotesi bisognerà aspettare che l'animale venga sottoposto ad esami più specifici.

A fine estate molte persone avevano chiamato sia le guardie zoofile che la Polizia Provinciale ed il Comune preoccupate che questi animali potevano essere oggetto di maltrattamento da parte di alcuni cittadini che non tolleravano la loro presenza.

È vero che sono animali che dovrebbero vivere in altre zone, ma l'arrivo inaspettato di questi simpatici ed innocui animali li hanno resi quest'estate le mascotte del Passetto.

"Speriamo che questo povero ed indifeso animale sopravviva  - scrivono le Guardie Zoofile di Legambiente - e che possa essere liberato in un luogo idoneo per la sua sopravvivenza, lontano magari da pericoli (soprattutto umani) e noi lo vorremmo ricordare come un simpaticissimo simil castoro che ha ricevuto l'attenzione e l'affetto di molte persone".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passetto: trovata nutria sofferente, probabile avvelenamento. Interviene Legambiente

AnconaToday è in caricamento