Nuovi asfalti, il 3 giugno allestiti i cantieri in via Matteotti: modifiche alla viabilità

Non appena sarà completato l'intervento in via Matteotti, il lavoro partirà in via Campania con le stesse modalità

FALCONARA - Saranno consegnati il 3 giugno alla ditta d'appalto i cantieri per l'asfaltatura di via Matteotti, che interesserà il tratto compreso tra via IV Novembre e via Galilei. Durante i lavori per il rifacimento del manto stradale, che partiranno nei giorni successivi, sarà vietata la sosta su entrambi i lati del tratto interessato e si potrà circolare a senso unico alternato. Sarà fresata la pavimentazione esistente e realizzato il nuovo fondo della strada con il rifacimento dell'asfalto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non appena sarà completato l'intervento in via Matteotti, il lavoro partirà in via Campania con le stesse modalità. In questo caso l'asfaltatura interesserà il tratto di strada compreso tra via Sardegna e via Redi, dove sarà ugualmente istituito il senso unico alternato. Oltre a riasfaltare la strada, si provvederà a sostituire le griglie per il deflusso dell'acqua piovana. Gli interventi di via Matteotti e via Capania sono stati finanziati dal Comune di Falconara per un importo complessivo di 150mila euro. Seguono l'intervento in via La Marmora, eseguito il 22 maggio, finanziato con il ribasso di 20mila euro ottenuto dall'intervento di asfaltatura di via Bixio, completato l'anno scorso.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • Coppia scatenata, sesso in pubblico: i passanti riprendono tutto col cellulare

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento