PalaLiuti, il sindaco Signorini e l'assessore Barchiesi inaugurano la nuova pavimentazione

A tagliare il nastro il sindaco Stefania Signorini, affiancata dall’assessore ai Lavori pubblici Valentina Barchiesi e da Marco Bartulewicz, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica ‘Arcieri Il Falco’

Il taglio del nastro

FALCONARA - E’ stata inaugurata oggi, sabato 10 ottobre, la nuova pavimentazione del palasport ‘Liuti’ di Castelferretti, realizzata grazie a un investimento di 81mila euro. A tagliare il nastro il sindaco Stefania Signorini, affiancata dall’assessore ai Lavori pubblici Valentina Barchiesi e da Marco Bartulewicz, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica ‘Arcieri Il Falco’. Proprio oggi è infatti prevista all’interno del palazzetto una gara interregionale di tiro con l’arco, che vedrà arrivare a Castelferretti 90 atleti provenienti da Marche, Emilia Romagna e Umbria. La gara, che non prevede pubblico nel rispetto delle norme anti contagio, si disputerà a partire dalle 15 in tre turni di 30 atleti ciascuno, che dovranno tirare da una distanza di 25 metri. I partecipanti provengono dalle diverse province marchigiane, da Cesena, Riccione, Rimini, Assisi e Perugia.

I lavori di ripavimentazione del PalaLiuti di via Montale sono partiti a fine agosto e sono stati finanziati grazie a una polizza assicurativa stipulata dal Comune. La pavimentazione del palazzetto era stata infatti danneggiata da un incidente nel Natale 2018, quando si era rotta una tubatura del sistema di riscaldamento a pavimento. Questo aveva comportato il danneggiamento del parquet, che a causa dell’acqua si era rigonfiato. Il danno era stato riparato provvisoriamente per permettere agli atleti di continuare ad allenarsi, in attesa di predisporre l’intervento complessivo di sostituzione. La pavimentazione del palazzetto era costituita da gomma, parquet e uno strato superficiale in Pvc. La Giunta, dopo un confronto con la società sportiva che gestisce il palazzetto, ha deciso di sostituire tutto con due diversi strati di materiale: il primo è costituito da gomma colata proveniente dal riciclo di pneumatici, cui si sovrappone uno strato superficiale di poliuretano. In questo modo la pavimentazione risulta più resistente, di facile manutenzione e pulizia. Il nuovo tipo di pavimentazione consentirà al palasport di accogliere gli atleti delle diverse discipline che da anni utilizzano la struttura di Castelferretti, perché garantisce tutti gli standard richiesti dal Coni. Nella struttura di via Montale si allenano infatti società di pallavolo, pallamano, hockey in carrozzina, calcetto e basket.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Il settore dei Lavori pubblici sta seguendo un gran numero di cantieri – dice il sindaco Stefania Signorini – e voglio ringraziare il personale, impegnato su diversi fronti. Tra gli interventi più importanti, i lavori per l’adeguamento delle scuole, completati il mese scorso. Nei prossimi giorni saranno avviati quelli per l’asfaltatura di tante strade del territorio» «I lavori per la ripavimentazione del PalaLiuti – aggiunge l’assessore Valentina Barchiesi – sono stati completati in tempo per consentire questa importante gara interregionale di tiro con l’arco. La struttura è molto importante per Castelferretti perché oltre a tante discipline sportive, comprese quelle degli atleti con disabilità, ospita anche iniziative sociali e culturali. Grazie alle sue dimensioni consente di garantire distanziamento richiesto in questo periodo di emergenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento