Finestre lasciate aperte per il gran caldo, i ladri ne approfittano: nuovi raid in riviera

Non si ferma l'ondata di furti nelle località di villeggiatura: banditi in fuga con monili d'oro e contanti

Foto di repertorio

NUMANA - Non si ferma l’ondata di furti in riviera. Nuovi raid sono avvenuti nella notte tra giovedì e venerdì a Marcelli, dove sono stati denunciati due furti: i ladri sono scappati con monili d’oro e soldi. Un altro tentato furto è avvenuto in via Ischia: i malviventi sono stati messi in fuga dai vicini che, insospettiti dai rumori, si sono accorti della loro presenza. Indagano i carabinieri. 

Un altro colpo era stato sventato mercoledì pomeriggio in via del Torrente, sempre a Numana, da una colf che ha sorpreso un ladro in giardino: l’ha visto scappare saltando dal muretto. In molti casi i ladri hanno approfittato delle finestre lasciate aperte per il gran caldo per intrufolarsi nelle abitazioni prese di mira. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento