menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

I cervelloni arrivano da tutta Italia, torna la Notte europea dei ricercatori

Ricercatori da tutta Italia ed eventi animeranno il centro storico. Previsti anche presidi di check-up medico e appuntamenti per i più piccoli

Venerdì 28 settembre torna, per il quinto anno consecutivo ad Ancona, “Sharper - la notte europea dei ricercatori” organizzata dall’Università Politecnica delle Marche. Il progetto è stato approvato dalla Commissione Europea con un punteggio di 14,5 su 15 conquistando un posto di rilievo nel panorama europeo e ottenendo il finanziamento per il biennio 2018/2019 approdando in 12 capoluoghi di 8 regioni con il coinvolgimento di oltre 100 partner culturali. Il progetto Sharper in Italia è coordinato dalla società di comunicazione scientifica Psiquadro con importanti collaborazioni come l’Istat e la Polizia scientifica. Ad Ancona “Sharper” è coordinato dall’Università Politecnica delle Marche e realizzato in collaborazione con il Comune di Ancona, la Regione Marche e  numerosi partner del territorio cresciuti negli anni in numero e varietà.

Ci saranno oltre 70 eventi con 200 ricercatori. Tra gli appuntamenti nuovi il Caffè Scienza al Ridotto delle Muse con Marche Teatro e Sharper Olympics dedicato allo sport. Già sold out l'evento "Lo zoo nel bosco" al parco del Cardeto. Gli eventi si svolgeranno lungo le vie del centro, corso Garibaldi, Piazza Roma, Piazza del Papa, Teatro delle Muse e via Palestro. Ci sarà  lo speakers’ corner dove i ricercatori parleranno di meduse, api e orsi polari, delle sorprese della spesa, le fake news, le fortezze millenarie e di prevenzione sismica. Ci saranno gli stand e le attività per grandi e piccini all'interno della grande “Fiera della scienza” con oltre 45 progetti raccontati dai loro ricercatori, come il guanto che permette di suonare un sintetizzatore a distanza, le proteine mostrate ai bimbi in 3D per la creazione di nuovi farmaci, l’app per supportare i bambini dislessici nell’apprendimento e una ricerca sul sonno per spiegarne tutti i segreti. Oltre al “Medical check-up” per controllare la propria età biologica ci sarà un'area “Sharper Salute” con un convegno sulla medicina di genere e tre campi sportivi a cura del CUS Ancona. Raddoppia lo spazio dell'area bimbi con la scienza delle bolle, lo spettacolo della chimica per i piccoli, la salute 10 e Lode e un laboratori sul cibo e poi lo spazio dedicato ai due Poli Artico e Antartico, ai mondi sommersi e l'auto da corsa della Formula Sae con il simulatore di guida in pista. Ci sarà anche l'Urban Trekking “Attraverso 2000 anni di storia”, i ricercatori in diretta radiofonica e il bus della Polizia Scientifica con una scena del crimine da risolvere. Lo spettacolo serale si apre in Piazza del Papa con le parole e la musica di Riccardo Zanotti, frontman dei Pinguini Tattici Nucleari, a seguire il videomapping challenge una competizione curata dal corso di Ingegneria Edile e Architettura dove gli studenti si sfidano con immagini proiettate sulla splendida facciata della chiesa di San Domenico. Per concludere la Silent Disco quest’anno con la possibilità di prenotare le cuffie gratuitamente e ascoltare il proprio dj preferito ballando in piazza in completo silenzio. Si potrà visitare la mostra fotografica a cura del Circolo Crua Scatto Flessibile sulle opere di Edward Hopper e gli stand a cura di Istat e Inrca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento