Cronaca

Notte Bianca: studenti cercano "scorciatoia" attraverso il cantiere della Galleria

Altra notte movimentata per gli agenti delle Volanti, che con i colleghi della Questura di Ancona hanno organizzato servizi di vigilanza per l'evento della notte bianca. Numerosi i controlli effettuati

Altra notte movimentata per gli agenti delle Volanti, che con i colleghi della Questura di Ancona hanno organizzato servizi di vigilanza per l'evento della notte bianca.
 
Un curioso intervento è stato effettuato nella notte, alle ore 2.15 circa, presso la Galleria Risorgimento: un gruppo di studenti universitari aveva tentato di raggiungere il centro abbreviando il percorso a piedi passando attraverso il cantiere. Bloccati dal custode, i giovani sono stati invitati dai poliziotti ad utilizzare le altre strade di accesso.

Numerose le persone identificate e le contravvenzioni al codice della strada per alta velocità, mancate revisioni e assicurazioni scadute.  
Due le persone denunciate per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale: si tratta di un cittadino camerunense di 39 anni e uno marocchino di 32 entrambi residenti ad Ancona.
 
Il primo, in stato di ubriachezza, ha aggredito gli agenti intervenuti alle ore 22.00 di ieri in via Ascoli Piceno per sedare una lite tra lui e la sua ex ragazza, tentando di colpire i poliziotti con calci e pugni. L'uomo ha trascorso la serata in Questura, dove ha smaltito la sbornia e ha ricevuto gli atti della denuncia.  
 
Il secondo, anch'esso ubriaco, ha aggredito con alcune spinte gli agenti che tentavano di identificarlo alle 2.30 di notte in Piazza Roma. Anche il marocchino ha passato la notte in Questura. Nessuno degli Agenti o dei due indagati ha riportato lesioni personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte Bianca: studenti cercano "scorciatoia" attraverso il cantiere della Galleria

AnconaToday è in caricamento