rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Tablet e intuito da poliziotti: così è stato ritrovato Nicola

Il ritrovamento dell'uomo scomparso da Barletta da parte delle Volanti di Ancona

Trovato dalle Volanti grazie al tablet in dotazione alla polizia. E’ la stessa Questura di Ancona a raccontare come è stato trovato Nicola Seccia, il 48enne  scomparso da Barletta il 24 novembre scorso. 

Gli operatori dell’ Ufficio Prevenzione Generale di Ancona, ieri pomeriggio, sono arrivati in  Corso Carlo Alberto dove era stata segnalata una persona in difficoltà. Gli agenti avevano notato una persona muoversi in modo disorientato e hanno deciso di verificare eventuali necessità. Attraverso l’uso del tablet, spiega la Questura in una nota, l’uomo è stato identificato e correlato a una segnalazione di “Persona scomparsa”, la cui denuncia era stata formulata dalla sorella a Barletta lo scorso 24 novembre. Mentre Seccia veniva rifocillato, la centrale operativa della Questura ha contattato i familiari. L’uomo è anche stato portato in ospedale per la verifica dello Stato di Salute.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tablet e intuito da poliziotti: così è stato ritrovato Nicola

AnconaToday è in caricamento