Arcevia: la Forestale salva un Nibbio reale grazie alla segnalazione di un cittadino

L'animale, ferito ad un'ala da un colpo di fucile, è stato recuperato vicino al Torrente Acquaviva, al confine con la zona nuova Z.R.C. Provinciale. In corso le indagini per trovare i responsabili

Grazie alla segnalazione di un cittadino gli agenti del Corpo Forestale di Arcevia ha tratto in salvo uno splendido e raro esemplare di Nibbio reale, ferito ad un'ala da un colpo di fucile. L’animale è stato recuperato vicino al Torrente Acquaviva, al confine con la zona nuova Z.R.C. Provinciale.

Medici veterinari dell'Enpa di Fabriano gli hanno assicurato le prime cure poi il Nibbio è stato trasferito nel Centro regionale recupero rapaci. I rapaci sono in via di estinzione e tutelati in tutta Europa.
Sono in corso le indagini per individuare i responsabili del ferimento, avvenuto probabilmente il giorno precedente il rinvenimento.

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento