Cronaca Jesi

La provincia si sveglia sotto un bianco manto di neve

Jesi, Fabriano, Filottrano. Sono queste alcune tra le città della provincia che si sono svegliate sotto una coltre banca. La situazione

La neve era prevista e puntualmente è arrivata. Questa mattina molte zone della provincia si sono svegliate completamente innevate, dopo che già dalle prime ore della notte abbondanti nevicate hanno interessato gran parte della Regione. Scuole chiuse a Cupramontana, San Paolo di Jesi, Monte Roberto e Staffolo mentre il sindaco Massimo Bacci ha deciso che gli istituti di Jesi rimarranno aperti. Ad Ancona invece il fenomeno è stato molto leggero e non ci sono particolari disagi.

Intorno alle 6 i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per liberare alcune strade, visto che gli alberi erano stati appesantiti dalla neve e bloccavano la viabilità. Disagi alla circolazione, ma per fortuna i mezzi spargisale sono prontamente intervenuti. 

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La provincia si sveglia sotto un bianco manto di neve

AnconaToday è in caricamento