Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Falconara Marittima

Scuole chiuse anche domani, ora l'incubo è il ghiaccio: spalatori in azione

Spargisale e spazzaneve in azione per tutta la notte e la viabilità principale è assicurata. La Protezione Civile "libera" le suore dell'Opera Padre Guido

E siamo a quattro. Quattro giorni consecutivi di scuole chiuse a Falconara, compreso domani giovedì 1 marzo, deciso questa mattina dal Coc. E se fino a ieri lo sguardo era orientato verso il cielo nella speranza cessassero di cadere i fiocchi di neve, questa mattina gli occhi sono rivolti verso terra sulle lastre ghiacciate che si sono formate sui marciapiedi a causa delle temperature polari della notte. Circa una decina i senza tetto ospitati nella chiesa di San Marcellino dai volontari dell'Unità di Strada in queste notti. La voce del sindaco Goffredo Brandoni risuona in città attraverso gli altoparlati per invitare i cittadini alla massima attenzione e di uscire di casa solo per motivi validi e di mettersi alla guida solo con mezzi muniti di catene o di pneumatici invernali. Tra i disagi qualcuno ne ha approfittato per giocare. Soprattutto bambini e ragazzi che, via dagli obblighi scolastici, hanno utilizzato le pendenze cittadine con gli slittini. Gettonatissima la salita della Pineta sotto Palazzo Bianchi ma anche il tratto di via Colombo a fianco della scuola media Giulio Cesare e il parco di via Sardegna.

Oltre alle scuole è stata prorogata la chiusura della biblioteca comunale. Nella notte sono continuati gli interventi sulla viabilità principale con spazzaneve e spargisale. Sono inoltre operativi 15 volontari del Gruppo Comunale Protezione Civile: ieri hanno liberato dalla neve le tre suore Missionarie Francescane della Carità dell'Opera Padre Guido di Palombina Vecchia. Per liberare le strade è stata anche utilizzata un'autobotte con acqua di mare. Oltre all'asse principale tra Castelferretti, via Marconi e via Flaminia (più via del Consorzio per le aziende) si mantengono sgombre anche le vie del centro (Bixio, Cairoli, Roma, Matteotti, Leopardi) di Falconara Alta (Milano, Andrea Costa), di Palombina (via Italia, Palombina Vecchia, Puglie) e Barcaglione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole chiuse anche domani, ora l'incubo è il ghiaccio: spalatori in azione

AnconaToday è in caricamento