Neve: gli interventi di oggi. Regione chiede stato di calamità

L'amministrazione comunale cerca di approfittare della "tregua" concessa dal maltempo per tentare di tornare alla normalità. La Regione farà richiesta per lo stato di calamità naturale

L’amministrazione comunale cerca di approfittare di questa “tregua” concessa dal maltempo per tentare di tornare alla normalità. Per facilitare la rimozione del ghiaccio sulle strade cittadine stanotte è stata messa in funzione l’autobotte con l’acqua salata. Per eliminare gli accumuli di neve è stata poi impiegata la turbina, in particolare in un tratto impervio di via del Golfo, mentre oggi sarà utilizzato in via della Malta e poi per liberare dalla neve un’antenna a Colle Ameno.

GLI INTERVENTI DI OGGI. Oggi gli interventi con i mezzi del Comune e Anconambiente saranno impiegati per togliere le lastre di ghiaccio a Collemarino e Palombare, Torrette, Posatora, rione Verbena, Pinocchio, via Goito e via limitrofe. Un mezzo sarà impiegato anche all’interno del Castello di Gallignano, dove l’intervento è difficile e va a rilento perché i mezzi passano difficilmente tra le strade strette e la neve deve essere caricata in una ruspa e trasportata fuori dal paese. I mezzi dell’esercito “batteranno” invece il tratto via Veneto – via Angelini – Borgo Rodi.
Gli spalatori oggi saranno utilizzati tutti per liberare gli accessi delle scuole in vista della riapertura di domani. Per ottimizzare organizzazione e risorse, è stato deciso di utilizzare e quindi ripulire un solo accesso ogni scuola

STATO DI CALAMITA’. Non appena completata la stima dei danni, la Regione farà richiesta per il riconoscimento dello stato di calamità naturale per far fronte ai danni in agricoltura e zootecnia provocati dall'ondata di maltempo. A darne notizia è l’agenzia ANSA. Al contrario, non sarà richiesto formalmente lo stato di emergenza, perché questo, ha dichiarato il Presidente Spacca, significherebbe “entrare nel meccanismo 'perverso' del Milleproroghe che fa ricadere - come già avvenuto per l'alluvione di marzo - i costi dell'emergenza sui cittadini”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

Torna su
AnconaToday è in caricamento