menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri in piazza Roma

I carabinieri in piazza Roma

Ladro seriale incastrato dalla borsa schermata, ricercato in Europa: arrestato

Stava tentando di rubare dei vestiti in un negozio di piazza Roma con la sua borsa schermata. La commessa si è insospettita e ha chiamato il 112

La borsa rosa rivestita in alluminio gli è stata fatale. Con questo accessorio un ventenne di origini romene stava tentando di rubare dei vestiti in un negozio di abbigliamento in piazza Roma. Ma il sospetto della commessa attenta gli è stato fatale e lui è finito in manette. Non era la sua prima volta: il ventenne, originario della Romania era già noto alle forze dell'ordine italiane e romene ed era gravato da un mandato di arresto europeo per altri furti commessi nella sua patria natale. 

Stando alle ricostruzioni dei carabinieri del Norm che hanno eseguito l'arresto per fini estradizionali, il ragazzo si aggirava furtivo per i reparti di un negozio di abbigliamento in piazza Roma. La dipendente, vedendo i suoi atteggiamenti sospetti e quella strana borsa che portava a tracolla, aveva deciso di chiamare il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri guidati dal capitano Vittorio Tommaso De Lisa. Il 20enne in un primo momento ha cercato di nascondersi nello store, ma i militari lo hanno subito individuato ed è scattato il controllo dei documenti. Il ragazzo, senza fissa dimora e con un provvedimento di rintraccio, aveva con sé una borsa schermata per far sì che l'antitaccheggio non suonasse al passaggio della merce rubata. 

Approfondendo l'indagine sono risaliti ad una segnalazione che riguardava un mandato di arresto europeo per furto con strappo. I fatti salivano all'ottobre del 2016 quando in un paesino della Romania il giovane si era impossessato con violenza di una borsa che conteneva documenti e soldi. Per questi fatti era stato condannato in via definitiva e il 25 gennaio le autorità romene avevano emesso un mandato di arresto europeo per il ladro seriale. Tra giugno e dicembre, poi, aveva commesso tre furti in negozi di abbigliamento tra Pesaro e Riccione. Il 20enne è stato quindi arrestato e portato nel carcere di Montacuto ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria romena. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Ancona millenaria va in tv: la storia della "dorica" in prima serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento