Guardia Costiera: la nave Streamline lascia il porto di Ancona

Prima la grave avaria tecnica che non ne permetteva la regolare navigazione, poi i problemi con i creditori: dopo un'odissea durata 4 mesi finalmente la nave è sbarcata alla volta della Turchia

Oggi alle ore 16.00 circa la Motonave Streamline , dopo quasi 4 mesi di sosta forzata nel porto di Ancona, ha lasciato lo scalo Dorico diretta in Turchia.
L’avventura della Streamline ha avuto inizio il 29 settembre dello scorso anno, quando durante la navigazione in Adriatico davanti alle coste marchigiane una grave avaria tecnica non ne permetteva la regolare navigazione, tanto da rendere necessario l’intervento dei mezzi della Guardia Costiera delle Marche per le operazioni di assistenza e soccorso, che si conclusero con il rimorchio dell’unità nel porto anconetano.
Alle varie avarie si aggiunsero anche problemi economici relativi a crediti vantati da terzi, che in un primo momento ne impedivano il rilascio delle autorizzazioni a partire.

I membri dell’equipaggio sin dal primo momento sono stati supportati dalla Capitaneria di porto e da altri Enti ed organizzazioni, come la Stella Maris, Polmare, Autorità Portuale ed altri che hanno assicurato un sostegno alimentare e psicologico nonché, quando richiesto, anche il rientro in patria di alcuni membri dell’equipaggio.

Così, finalmente, risolti sia i problemi tecnici che economici, la Capitaneria di porto di Ancona dopo le necessarie attività ispettive d’ordine tecnico-amministrativo ha concesso il definitivo nulla osta alla partenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento