Nave Adria Ferries Durazzo-Ancona attracca a Bari, cause da chiarire

Ancona da chiarire le cause che hanno spinto il comandante della "Adria Ferries", partita da Durazzo e diretta ad Ancona con 1200 passeggeri a bordo, a fermarsi a Bari

Forse un'avaria al motore all’origine della richiesta del comandante della nave albanese "Adria Ferries" , che da Durazzo era diretta ad Ancona, a chiedere l'autorizzazione ad attraccare nel porto di Bari, facendo sbarcare i 1200 passeggeri a bordo.

Secondo quanto si è appreso, il comandante della nave in un primo momento ha chiesto di poter attraccare per aver accumulato un ritardo nella navigazione, ma alcuni membri dell'equipaggio avrebbero parlato invece di anomalie ad un motore.

La Capitaneria di Porto di Bari sta eseguendo delle verifiche a bordo da parte dei tecnici della Capitaneria di Porto di Bari prima di autorizzare il rientro a Durazzo dell'imbarcazione, mentre i passeggeri appiedati sono stati trasferiti ad Ancona con servizi di bus privati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento