Vallemiano, il Comune accende un mutuo per riparare la piscina

In arrivo finalmente i fondi per riparare la piscina di Vallemiano, danneggiata da aprile. La Giunta si è riunita anche per discutere di riqualificazione del Porto

Il danno causato dal temporale di aprile

Nella riunione della giunta di oggi, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Pasquini, è stata deliberata l’assunzione di un mutuo di 270mila euro per la realizzazione della copertura della piscina di Vallemiano.
La struttura era inutilizzabile da aprile in seguito ai danni causati da un forte temporale, cosa che aveva comportato non pochi disagi per i numerosi fruitori del complesso sportivo.
Con il ribasso d’asta – fa sapere il Comune – si potranno inoltre effettuare interventi necessari per la piscina della scuola Domenico Savio.

Nell’ambito dell’incontro odierno sindaco e assessori, con la collaborazione dei tecnici comunali, si sono inoltre confrontati sul tema del waterfront.   
Sono state illustrate le  potenzialità di riqualificazione del Porto a partire dall’area archeologica fino all’arco Clementino e valutate nuove possibilità di utilizzo delle banchine 1- 2 e 3 .  
Linee di indirizzo che dovranno però essere sottoposte al Comitato portuale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento