Vallemiano, il Comune accende un mutuo per riparare la piscina

In arrivo finalmente i fondi per riparare la piscina di Vallemiano, danneggiata da aprile. La Giunta si è riunita anche per discutere di riqualificazione del Porto

Il danno causato dal temporale di aprile

Nella riunione della giunta di oggi, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Paolo Pasquini, è stata deliberata l’assunzione di un mutuo di 270mila euro per la realizzazione della copertura della piscina di Vallemiano.
La struttura era inutilizzabile da aprile in seguito ai danni causati da un forte temporale, cosa che aveva comportato non pochi disagi per i numerosi fruitori del complesso sportivo.
Con il ribasso d’asta – fa sapere il Comune – si potranno inoltre effettuare interventi necessari per la piscina della scuola Domenico Savio.

Nell’ambito dell’incontro odierno sindaco e assessori, con la collaborazione dei tecnici comunali, si sono inoltre confrontati sul tema del waterfront.   
Sono state illustrate le  potenzialità di riqualificazione del Porto a partire dall’area archeologica fino all’arco Clementino e valutate nuove possibilità di utilizzo delle banchine 1- 2 e 3 .  
Linee di indirizzo che dovranno però essere sottoposte al Comitato portuale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento