rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca

La città verso il rilancio sotto il peso dei mutui. Ausili: «Investimenti senza strategia»

Oltre alle risorse provenienti dal Pnrr il Comune di Ancona ha acceso una serie di mutui per il restyling dei contenitori cittadini e delle strutture che necessitano di un adeguamento. Il consigliere Marco Ausili chiede conto delle spese previste

ANCONA - Botta e risposta in consiglio comunale tra il consigliere di Fratelli d’Italia Marco Ausili e l’assessore al piano strategico Ida Simonella. «+37 milioni di mutui negli ultimi tre anni, di cui addirittura 18,5 milioni proprio nel 2023, anno delle elezioni: una scelta arrogante per una giunta in scadenza, che lega le mani a chiunque amministrerà la città da maggio in poi» ha incalzato Ausili dai banchi dell’opposizione. Puntuale è arrivata la risposta dell’assessore al piano strategico Ida Simonella che si è lanciata in un lungo elenco di investimenti e relative destinazioni. «Il consigliere Ausili, però, fa riferimento a mutui di carattere previsionale - ha risposto Simonella - riguarda, in sostanza, la capienza di massima che ci siamo posti per realizzare determinati lavori. Ma non è detto che poi si vada per quella strada, tanto che il debito a cui fa riferimento non è nemmeno a pre-consuntivo». «Una scelta legittima, quella di fare debito, ma orientata male - ha ribattuto Ausili -: mancano le condizioni basilari per fare debito in maniera opportuna, cioè manca una strategia complessiva dietro queste spese e non si prevedono investimenti produttivi o che generano risparmio». Secondo Ida Simonella il debito dei mutui, negli ultimi dieci anni, si è abbassato di 20 milioni di euro. Ma per il consigliere di Fratelli d’Italia l’orientamento di voler proseguire sulla strada dei mutui è una scelta rischiosa «in una città dove tutto sembra fragile, fermo e frammentato».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città verso il rilancio sotto il peso dei mutui. Ausili: «Investimenti senza strategia»

AnconaToday è in caricamento