menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Castelfidardo, riapre sabato il museo della fisarmonica

Le visite al Museo, gratuite per tutti in questo primo weekend, saranno invece possibili sin dal pomeriggio, sempre in condizioni di ingressi contingenti in sicurezza

Riapre al pubblico sabato dopo un corposo restyling logico e strutturale il Museo Internazionale della fisarmonica, di via Mordini scrigno di arte e cultura per eccellenza nella patria dello strumento ad ancia. Nell’osservanza delle regole sul distanziamento, la cerimonia di inaugurazione prevista alle 10.30 al Salone degli Stemmi della civica residenza ove verranno accolte autorità e personalità invitate per i saluti istituzionali e una breve performance musicale di Renzo Ruggieri (fisarmonica) e Giacomo Medici (voce), è chiusa al pubblico.

Le visite al Museo, gratuite per tutti in questo primo weekend, saranno invece possibili sin dal pomeriggio, sempre in condizioni di ingressi contingenti in sicurezza. L’intervento di restyling condotto nel rispetto delle indicazioni della Soprintendenza ha reso le ambientazioni più ampie e godibili grazie a particolari effetti luminosi, ai colori ed ai nuovi arredi. Rinnovato anche il percorso espositivo secondo aree tematiche, valorizzando la qualità e il dettaglio di ogni opera. Parallelamente si è proceduto per la prima volta alla catalogazione dell’intero patrimonio secondo i canoni Mibact. I lavori sono stati co-finanziati dalla Regione Marche che ha intercettato e messo a disposizione fondi europei e in parte dalla aziende di settore tramite art-bonus.

Orari Museo della Fisarmonica: 9.30-12.30. 16.00-19.00 ; Info: 0717808288  info@museodellafisarmonica.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, un contagio a scuola: due classi in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento