Cronaca

Caldo, Multiservizi avverte: “L’acqua potrà mancare nei mesi peggiori”

Le sorgenti di Gorgovivo sono attualmente del 30% al di sotto del livello medio del periodo. I prelievi marciano al ritmo di 1.200 litri al secondo con punte di 1.300 nel fine settimana

Multiservizi mette in guardia circa la disponibilità della risorsa idrica, che potrà mancare proprio nei mesi più caldi, quando più alta è la richiesta. L'azienda fa presente che le sorgenti di Gorgovivo sono attualmente del 30% al di sotto del livello medio del periodo.
I prelievi marciano al ritmo di 1.200 litri al secondo con punte di 1.300 nel fine settimana, al limite massimo di emungimento. Le nevicate di febbraio e le piogge non sono state sufficienti a rimpinguare le falde di pozzi e sorgenti.

Multiservizi avverte che "si è di fronte agli stessi problemi di scarsità d'acqua conosciuti nel 2003 e nel 2007 che, con l'attuale, sono ben tre anni difficili in un decennio".
Intanto il Comune di Ancona, su richiesta dell’assessore Signorini, diffonde un elenco di buone regole da adottare per non erodere oltremodo le risorse idriche.

Fonte: ANSA
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo, Multiservizi avverte: “L’acqua potrà mancare nei mesi peggiori”

AnconaToday è in caricamento