Cronaca

Senigallia, controlli anti-prostituzione su strada: multati cinque clienti

A tutti soggetti identificati è stata applicata la sanzione prevista dal regolamento di polizia locale: 400 euro. I presunti clienti, dal canto loro, hanno dichiarato di essersi fermati per chiedere informazioni

Nella serata di ieri sono stati predisposti dal personale del Commissariato di Polizia e della Polizia Municipale di Senigallia specifici servizi nell'ambito delle attività di contrasto alla prostituzione su strada, finalizzati a verificare le violazioni al regolamento di polizia locale, con particolare riferimento ai comportamenti diretti a concordare prestazioni sessuali tra le donne ed i clienti. I controlli sono stati svolti dalla zona di Marzocca fino a Cesano, compreso il Ciarnin e via Podesti.

Durante tali servizi sono state controllate 10 donne risultate dedite alla prostituzione e, nel corso delle attività di accertamento, sono state accertati cinque episodi di violazione al regolamento di polizia locale da parte di uomini che, con la propria auto, secondo gli inquirenti si sono fermati per concordare prestazioni o comunque chiedere informazioni.
A tutti soggetti identificati è stata applicata la sanzione prevista dal regolamento di polizia locale – 400 euro – mentre per quanto attiene alle ragazze la sanzione prevista è pari a 50 euro.

I presunti clienti, al momento dell’identificazione e contestazione della multa, hanno cercato di giustificare il proprio comportamento dicendo di essersi fermati casualmente a chiedere informazioni  o di essere stati, a loro volta,  fermati dalle donne presenti sul ciglio della strada.
Il Commissariato informa che questi servizi – più volte sollecitati anche dai residenti delle zone in questione – proseguiranno nei giorni successivi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia, controlli anti-prostituzione su strada: multati cinque clienti

AnconaToday è in caricamento