Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Conero: pesca a strascico in zona vietata, 4mila euro di multa

Il personale della Guardia Costiera ha proceduto anche al sequestro della rete utilizzata ed all'applicazione di 12 punti di penalità (di cui 6 a carico del comandante e 6 sulla licenza)

L’11 settembre è ripresa l’attività di pesca, e con essa i controlli da parte della Guardia Costiera. Ieri mattina una  motovedetta di stanza a Senigallia, durante un’operazione di polizia marittima, ha intercettato al largo del Conero un’unità da pesca intenta allo strascico a 4 miglia dalla costa, in zona vietata.

Il personale della Guardia Costiera, oltre a multare il comandante della nave per 4mila euro, ha proceduto al sequestro della rete utilizzata ed all’applicazione di 12 punti di penalità (di cui 6 a carico del comandante e 6  sulla licenza).

I controlli della Guardia Costiera volti al contrasto ed alla repressione della pesca abusiva in prossimità della costa proseguiranno  nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conero: pesca a strascico in zona vietata, 4mila euro di multa

AnconaToday è in caricamento