Cronaca

Si riaccende la movida alla Baraccola: tutto pronto per l'inaugurazione del Nyx Club

Si torna a ballare in città, il Nyx infiamma gli entusiasmi degli orfani del nightclubbing. Il locale guidato da Alessandro Coen del Donaflor e Federico Gasparroni del ristorante il Rustico nascerà nei locali dell’ex Ubahn

ANCONA - Il nome del locale è già di per sé emblematico: Nyx, dal greco notte, era la divinità che appunto rappresentava la notte terrestre. L’oscurità che adesso s’illumina di colori si anima di suoni. Il prossimo weekend, infatti, il locale di via 1 Maggio tornerà ad ospitare musica e balli. Il big opening durerà addirittura due giorni: venerdì 11 novembre si partirà con lo showdinner di Oriano e Alssandrino dalle 21, e dalle 23,30 tutti in pista con il Fomo House Lab dei dj Lorenz Ino, Hylo e Gabri Mata. Mentre sabato 12 la serata a tema è Extasy il Party Fuori Luogo con i dj Mata Junior, Brecce Boyz e La Regina.

La ripartenza 

Il segnale più importante per il pubblico anconetano è che si riaccende la movida in città. Restano, però, sbottonati i due titolari del locale, Alessandro Coen del Donaflor e Federico Gasparroni del ristorante il Rustico, in quanto mancherebbe ancora il rilascio ufficiale della licenza. Ma niente paura, i titolari assicurano che arriverà a giorni. E per il weekend inaugurale non dovrebbero esserci problemi. Infatti l’annuncio è già online sulla pagina Facebook del locale. «E’ un bene che ci siano dei giovani imprenditori disposti ad investire sulla città - commenta entusiasta Alessandro Sartarelli, patron di Eventi Divertenti -. Da troppo tempo ormai non c’erano più serate da ballo per il pubblico anconetano». E con il Nyx tornerà una tipologia di offerta serale che mancava da anni in città. E che ha costretto tanti ragazzi ad affrontare chilometri di guida per spostarsi nelle città più vicine alla ricerca di divertimento: a nord Senigallia dove la movida si scatena ogni weekend tra i locali del Foro Annonario con i dj che accompagnano il pubblico fino a notte inoltrata, e a sud della riviera la regina della notte è senza dubbio Civitanova dove lo stesso Sartarelli è approdato con i suoi Eventi Divertenti. Ma adesso l’input del Nyx potrebbe dare l’innesco a nuove aperture. «E’ quello che ci auguriamo tutti - continua Sartarelli - da cosa nasce cosa. Intanto mi incontrerò con i ragazzi del Nyx per discutere di un’eventuale collaborazione». 

La cittadella del divertimento 

Un tempo neanche troppo lontano la Baraccola era diventata la cittadella del divertimento e degli spettacoli. Da metà anni ’90 fino a una decina di anni fa il Barfly ha tenuto alta la bandiera dei grandi concerti da club e delle serate disco. Il venerdì sera era Disco Inferno con Radio Arancia, mentre ogni sabato si accendevano i riflettori del palco per la musica dal vivo e poi si proseguiva con i dj a suon di rock. Poco distante il Neon del promoter Domenico Mascitti ha portato in città spettacoli di livello internazionale, come ad esempio gli inglesi Simple Minds. E poi tutt’intorno una serie di piccole realtà, ma comunque funzionali a far circuitare un’offerta musicale di sicuro richiamo: il Decibel, il Loop dove si esibì addirittura Calcutta in uno dei suoi primi tour. Insomma, c’era un gran movimento. E in una sola notte c’era la possibilità di girare tra più locali ascoltando vari generi musicali. Poi più niente. Un vuoto durato anni che ora il Nyx prova a colmare con le sue proposte. E dall’idea dei due giovani imprenditori potrebbe iniziare un nuovo momento d’oro per la movida anconetana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si riaccende la movida alla Baraccola: tutto pronto per l'inaugurazione del Nyx Club
AnconaToday è in caricamento