Serrata sui controlli della movida: alcolici ai giovani, accertamento sui locali

Controlli ancora più marcati sulla movida anconetana e per gli agenti della Questura, la scorsa notte, non sono mancate le sorprese

Foto di repertorio

La nuova fase delle misure di contenimento del contagio da Covid 19 ha determinato la necessità di conciliare la ripresa delle attività commerciali con più accurati controlli anche finalizzati ad impedire abusi che mettano in pericolo l’ordine e la sicurezza pubblica. Nel corso dell’ultimo fine settimana, nell’ambito delle attività finalizzate al contrasto del fenomeno della “movida”, la Questura di Ancona ha messo in atto una serie di controlli anche nei confronti di locali pubblici della città. I servizi si sono concentrati in particolare sulla verifica dell’adempimento alle norme di somministrazione di bevande alcoliche che, come avvenuto nei giorni scorsi, ha causato accese liti tra giovanissimi in stato di alterazione psicofisica e che hanno cagionato ad alcuni dei partecipanti lesioni anche importanti (GUARDA IL VIDEO).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Ai controlli svolti hanno partecipato varie articolazioni della Polizia di Stato, ovvero Squadra Mobile, Volanti, Polizia Amministrativa e Polizia Scientifica. Durante la scorsa notte i controlli hanno permesso agli agenti delle Volanti di identificare alcuni giovani che sono stati trovati in possesso di sostanze stupefacenti. Non solo. Sono state riscontrate anche irregolarità da poliziotti in borghese, tuttora al vaglio degli uffici della Questura, su alcuni giovani sorpresi con bevande alcoliche che erano state loro vendute in violazione alle norme vigenti. Sono in corso le valutazioni per i conseguenti provvedimenti amministrativi nei confronti dei titolari dei locali trasgressori. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • «Non faccio sesso da 2 anni», donna lo urla ed arrivano decine di persone

  • «Con quella mascherina nera non può votare»: avvocatessa respinta dal seggio

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Va a votare, viene presa a calci e pugni da uno sconosciuto: choc al seggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento