Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Il mondo dei motori incontra la stampa 3d, officine a lezione di nuove tecnologie

Meccatronici e carrozzieri provenienti dalla provincia di Ancona, ma anche da quella di Pesaro e Urbino, hanno partecipato agli incontri formativi con Luca Lascialandà di Hi-Tech Lab

Stampa 3D applicata al mondo dei motori. Sono molteplici le applicazioni sul campo e sono state il tema di due seminari organizzati da Confartigianato. Meccatronici e carrozzieri provenienti dalla provincia di Ancona, ma anche da quella di Pesaro e Urbino, hanno partecipato agli incontri formativi con Luca Lascialandà di Hi-Tech Lab, professionista della stampa 3D, che si sono svolti presso il Digital Innovation Hub della Confartigianato ad Ancona in via Fioretti 2/a.

«La stampa 3D è una tecnologia di grande utilità per il settore - dichiara Luca Bocchino responsabile Confartigianato Autoriparazione - già applicata soprattutto nel settore della customizzazione, nella produzione di componenti per moto da competizione, per auto storiche o d’epoca e per auto i cui ricambi o componenti non sono più reperibili sul mercato o la cui disponibilità è vincolata all’acquisto di kit e set con costi maggiori a carico degli utenti».

«Gli autoriparatori sono già pronti ed in alcuni casi hanno già acquistato stampanti 3D per soddisfare le richieste – conferma il presidente Confartigianato Autoriparazione Gianluca Guidi - Il futuro, grazie a queste opportunità, è già presente ed il Digital Innovation Hub di Confartigianato è uno spazio dove possiamo realizzare i nostri obiettivi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mondo dei motori incontra la stampa 3d, officine a lezione di nuove tecnologie

AnconaToday è in caricamento