Archi: motociclista alza il gomito e si mette in sella, patente ritirata

Gli agenti lo hanno fermato in zona Archi, dopo averlo visto procedere a zig zag. Sottoposto al test dell'acool, l'uomo ha evidenziato un tasso alcolemico pari a 1,95 g/l

Aveva festeggiato il primo maggio alzando un po’ troppo il gomito, e poi aveva commesso l’errore (e la pericolosa leggerezza, per sé e per gli altri) di mettersi alla guida della sua moto di grossa cilindrata, ma gli agenti lo hanno fermato in zona Archi, dopo averlo visto procedere a zig zag. Sottoposto al test dell’acool, l'uomo ha evidenziato un tasso alcolemico pari a 1,95 g/l.

I festeggiamenti del giorno dei lavoratori si sono così conclusi, per il centauro 45enne, anconetano di origini pugliesi, con il ritiro della patente e la denuncia in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento